Wally-comunicazione-graphic-design-grafica

Graphic Design

Il logo perfetto per la tua azienda o il tuo brand passa attraverso un naming accattivante, una rappresentazione grafica imprevedibile e un materiale coordinato originale.

Cos’è il graphic designer? La definizione di Wikipedia è “Tizio che smanetta al computer”. 

Scherzi a parte, questa di solito è la visione che potrebbero avere i nonni dei propri nipoti che fanno questo lavoro. Fortunatamente con gli anni si è capita sempre di più l’importanza di questo lavoro e anche la sua difficoltà. 

Il Graphic Designer si occupa di: 

Naming: ovvero la scelta del nome che rende un marchio tangibile ed esclusivo. Un aspetto che spesso viene trascurato o messo in secondo piano ma che rappresenta un elemento fondamentale per la riuscita comunicativa di ogni brand. 

Logo e Branding: ossia la parte visiva del naming. Può essere il nome dell’attività scritto con un font accattivante (es. Nike, Adidas, Gucci etc.), oppure la costruzione grafica di un elemento che rappresenta in maniera astratta, stilizzata o didascalica, la mission e i valori di un brand. 

Web Design: ovvero tutti gli elementi visivi che compongono il tuo sito internet. Infatti, per avere uno spazio web personalizzato e professionale che faccia percepire sicurezza e fiducia a chi lo visita, c’è bisogno di un corredo grafico originale e accattivante da sviluppare insieme a tutte le altre parti del sito internet. 

Grafica pubblicitaria:
ossia tutto il corredo grafico di cui ha bisogno un’azienda. Volantini, biglietti da visita, packaging, roll up, brochure, insegne e tutti gli altri elementi di personalizzazione che servono a imprimere positivamente nella memoria un’attività commerciale. 

Vuoi saperne di più? Leggi l’articolo che riguarda la definizione di “Branding”.